CHIAMACI: +39 0761 598143 r.a.

Fai la differenza
Fai la differenziata
rifiuti 0 a km 0
Un posto migliore dove vivere
Ecosostenibilità
Sfruttando le migliori tecnologie
Tutti i giorni
il nostro impegno

Indifferenziato

E' Consentito (SI):
  • tutti quei rifiuti urbani per cui non è prevista la raccolta differenziata
  • ogetti in ceramica, porcellana, terracotta
  • pannolini e assorbenti igienici
  • tubetti di dentifricio, di cosmetici e di alimenti
  • rasoi usa e getta
  • giocattoli di piccola dimensione
  • gusci di cozze e vongole
  • videocassette, cd, dvd
  • spugne sintetiche, spazzolini, spazzole per capelli
  • biro, penne
  • sacchi per aspirapolvere
  • siringhe non contaminate da farmacio rifiuti pericolosi
  • mozziconi di sigarette, tappezzeria
  • lampadine ad incandescenza
  • salviette per trucco, cotton fioc
  • imballaggi in polistirolo
  • lettiera per gatti
  • capelli
Non è Consentito (NO):
  • tutti que rifiuti urbani per cui è prevista la raccolta differenziata
  • apparecchiature elettriche ed elettroniche (anche di ridotte dimensioni: MP3, cellulari, radio, ecc. ) RAEE
  • ingombranti (anche se ridotte dimensioni)
  • calcinacci
  • pile, rifiuti pericolosi


IL CONTENITORE VA DEPOSITATO QUANDO RISULTA PIENO


MODALITA DI RITIRO

Il contenitore per l'indifferenziato va depositato la sera prima del giorno di raccolta all'ingresso di casa, su strada comunale, in luogo visibile (cercando di non intralciare il passaggio); addetti alla raccolta provvederanno allo svuotamento. Il contenitore va poi ritirato in casa a raccolta avvenuta.

Avvertenze:
  • grossi quantitativi di rifiuti urbani non reciclabili dovranno essere conferiti direttamente all'Ecocentro, anche in giorni diversi dalla raccolta prevista.
E' vietato:
  • Depositare il materiale in contenitori non conformi.
  • Lasciare il materiale sparso in terra.
  • Depositare materiale diverso da quello previsto il giorno di raccolta.
  • tenere per strada i contenitori una volta svuotati.

In questi casi il materiale non verrà ritirato dagli adetti al servizio ma segnalato all'ufficio di polizia municipale per l'applicazione della sanzione del caso, come da ordinanza sindacale relativa.